Diventare consulente del lavoro - Scopri come diventare consulente del lavoro | Diventare
Cerca ciò che vuoi diventare:

Diventare consulente del lavoro

consulente lavoroVolete diventare consulente del lavoro ma non sapete da quale parte iniziare la vostra carriera? Nessun problema: noi abbiamo la risposta a tutte le vostre domande e, iniziando un percorso insieme, potremo aiutarvi a realizzare il vostro desiderio in poche e semplici mosse, senza perdite di tempo né di denaro.

Per poter diventare consulente del lavoro, a differenza di altre professioni, non è indispensabile essere in possesso della laurea, dal momento che basta semplicemente avere il diploma di scuola media superiore. L’indirizzo più consono della scuola secondaria è Ragioneria, anche se è possibile intraprendere questo mestiere anche con un diverso titolo di studi.

Il percorso da seguire per diventare consulente del lavoro, dopo il conseguimento del diploma, richiede lo svolgimento di due anni di praticantato presso uno studio avviato di un consulente del lavoro: durante questo periodo il praticante potrà acquisire tutte la conoscenze utili del mestiere, per capire come operare e se questa è, effettivamente, la strada che intende intraprendere in futuro. Successivamente si rende necessario sostenere un esame di Stato, al fine di potersi iscrivere all’ordine dei consulenti del lavoro e, qualora questo venisse superato egregiamente, si dovrà affrontare la scelta se aprire un proprio studio o se continuare a lavorare alle dipendenze di un datore di lavoro in qualità di semplice consulente. Gli studi dei commercialisti, infatti, sono sempre alla ricerca di consulenti del lavoro competenti e preparati e, pertanto, qualora non si volesse intraprendere un’attività in proprio, è possibile avviare una fruttuosa collaborazione con tali studi.

Un percorso solitamente consigliato a coloro che vogliono diventare consulente del lavoro, dopo il conseguimento del diploma di scuola secondaria, è quello di conseguire una laurea ad indirizzo Risorse umane, oppure effettuare un periodo di lavoro, stage o tirocinio in tale ambito. La provenienza e la conoscenza di tale settore, infatti, consente a chi vuole diventare consulente del lavoro di acquisire una prospettiva più ampia e variegata del mondo del lavoro e di tutte le sue dinamiche. Oltre ad avere la possibilità di trasformare la propria passione in un vero mestiere, svolgere un periodo di affiancamento professionale in uno studio professionale di un consulente del lavoro consente di apprendere con mano e concretamente i propri diritti e doveri in qualità di lavoratore.

Il difficile momento economico che l’Italia sta affrontando in questi ultimi anni, porta un sempre maggior numero di giovani a rinunciare a conseguire i propri sogni nel cassetto, accontentandosi di una vita precaria e insoddisfacente. Diventare consulente del lavoro permette di accedere a una professione stimolante, dinamica, redditizia, molto richiesta sul mercato del lavoro e in continua evoluzione.

Se siete giovani neo diplomati o neo laureati, oppure siete persone più mature desiderose di apprendere le basi di questa professione e, dopo anni trascorsi a svolgere lavori che non vi appassionavano, avete deciso che è arrivato il momento di diventare consulente del lavoro, abbiamo la soluzione su misura per voi! Compilando il nostro form, verrete contattati da professionisti seri e competenti che vi illustreranno tutte le modalità e le procedure da seguire per trasformare i vostri desideri in realtà.


Richiedi Informazioni Gratuitamente: