Diventare saldatore | Salda e aggiusta | Diventare
Cerca ciò che vuoi diventare:

Diventare saldatore

welder at workIn questo articolo verrà illustrato il percorso formativo che occorre intraprendere per diventare saldatore. Prima di addentrarci nella formazione di questa figura professionale è opportuno chiarire in via preliminare quale sia il suo ruolo professionale specifico. Il saldatore è un operaio specializzato e qualificato che si occupa di effettuare le saldature ad arco e con il cannello impiegando una tecnica di saldatura per congiungere due parti di metallo. Questa figura professionale è sempre molto ricercata nelle aziende del settore metalmeccanico, motivo per il quale sono molti i giovani che decidono di dedicarsi a questa carriera.

La formazione necessaria per ricoprire questo ruolo professionale non è lunga, tuttavia occorre impegnarsi molto per acquisire una certa maestranza nell’esercizio di questo mestiere. Per diventare saldatore sono richieste determinate conoscenze e abilità, sia teoriche che pratiche, nel maneggiare gli strumenti di saldatura e i materiali da saldare. Tali competenze possono essere acquisite a seguito dello svolgimento di un apposito corso di formazione che, insieme alla lezioni teoriche, contempla anche lo svolgimento di uno stage pratico nelle aziende del settore per imparare sul campo le tecniche e i segreti del mestiere che si intende svolgere. Al termine del corso vi sarà il riconoscimento ufficiale del “Patentino di saldatura”, un documento con il quale di vengono certificate le competenze acquisite nell’ambito professionale nel quale si andrà a operare.

I corsi di formazione per diventare saldatore vengono solitamente organizzati e proposti dagli istituti scolastici privati. Tali scuole, inoltre, propongono anche corsi per coloro che sono interessati al mondo della saldatura a livello di hobby, per riuscire a svolgere in autonomia tutti quei lavoretti che possono essere necessari in casa e sul proprio luogo di lavoro, senza ricorrere alla professionalità degli esperti del settore. Anche gli enti locali tuttavia propongono corsi di formazione in merito.

Una volta completata la formazione per diventare saldatore, l’aspirante potrà trovare lavoro presso le officine meccaniche, nelle aziende che si occupano delle attività svolte nei cantieri edili e navali e, come già emerso, nelle società metalmeccaniche.

Per fare il saldatore inoltre il possesso di una sana e robusta costituzione fisica può agevolare lo svolgimento delle proprie mansioni, in quanto tale figura lavora spesso a contatto con materiali particolari e in ambienti molto rumorosi. Pertanto, nonostante l’apposito abbigliamento di protezione e le importanti misure di sicurezza, è meglio che gli aspiranti godano di buona salute e non soffrano di particolari allergie.

A chi desidera intraprendere la carriera per diventare saldatore, iscrivendosi e frequentando uno dei corsi di specializzazione in merito per ottenere il patentino che certifica le abilità, si consiglia di compilare il form. Inserite pertanto i vostri dati nei rispettivi campi del form e inoltrate la vostra richiesta di informazioni: quanto prima otterrete tutte le informazioni che desiderate conoscere in merito.


Richiedi Informazioni Gratuitamente: