Diventare sminatore - Una professione audace e coraggiosa | Diventare
Cerca ciò che vuoi diventare:

Diventare sminatore

mine manager and worker at quarryLo sminatore è la figura che si occupa di un delicato processo, quello dello sminamento, ovvero la rimozione delle mine terrestri o navali. Esistono due tipologie di sminamento, quello a fini militari e quello a scopo umanitario, entrambi molto importanti per garantire la sicurezza dei suoli transitati dagli scontri bellici. Rimuovere le mine dal sottosuolo è infatti fondamentale per evitare terribili incidenti, proprio per questo lo sminamento è un processo molto importante e delicato, che viene praticato da persone adeguatamente formate. Le due tipologie di sminamento presuppongono obiettivi e strumenti diversi che contemplano, quindi, un personale appositamente formato.

L’obiettivo dello sminamento militare è la realizzazione di un passaggio sicuro per i mezzi di guerra e le truppe in un arco di tempo piuttosto breve, in quanto si tratta di una pratica effettuata nel corso di uno scontro. Alla velocità di questo tipo di sminamento si affianca una minor precisione, dovuta al fatto che vengono contemplati sistemi che individuano ed eliminano nello stesso momento le mine rilevate. Tale sminamento viene praticato con l’impiego di mezzi pesanti, funzionali a ripulire grandi aree. Pertanto per diventare sminatore militare è meglio possedere una sana e robusta costituzione ed essere allenati e scattanti, in quanto la velocità è una caratteristica fondamentale per lavorare in questo campo. Lo sminamento umanitario viene praticato invece in tempo di pace, durante il quale viene effettuata la ricerca precisa e attenta delle mine, al fine di localizzarle e rimuoverle tutte, rendendo in tal modo il suolo nuovamente sicuro e transitabile. Anche se meno veloce, lo sminamento umanitario è sicuramente più accurato.

In entrambi i casi per diventare sminatore occorre eseguire un corso ad hoc organizzato in merito. Tali corsi sono spesso proposti nell’ambito dei programmi umanitari dell’ONU o, in generale, delle ONG, oltre che dall’esercito. I requisiti che gli sminatori devono possedere vengono solitamente resi noti dai corsi stessi e spesso si risolvono nella richiesta di quadri professionisti in ambito militare, che possiedono già conoscenze circa il campo di guerra. Il programma dei corsi comprende complessivamente l’attività di bonifica umanitaria dei terreni contaminati dalle mine, dalle bombe o dagli ordigni non ancora esplosi, l’apprendimento dell’uso delle tecniche di sminamento e l’impiego dei mezzi e degli strumenti da applicare nella rimozione, l’assistenza delle vittime e la sensibilizzazione al problema generale.

L’attività dello sminamento è davvero molto importante al fine di rendere sicuri e praticabili i terreni dei luoghi che sono stati interessati dai conflitti bellici. Coloro che si sentono portati per questa impresa e che, pertanto, desiderano conoscere ulteriori dettagli sul percorso da intraprendere per realizzarla, possono compilare il form. Inserendo i propri dati nei relativi campi del form è possibile procedere con l’invio della richiesta di informazioni e ricevere quanto prima tutte le risposte che si desiderano conoscere su come diventare sminatore e sui corsi da intraprendere in merito.


Richiedi Informazioni Gratuitamente: