Diventare soldato | Tutti i requisiti necessari per arruolarti | Diventare
Cerca ciò che vuoi diventare:

Diventare soldato

patriotismL’arte della guerra affascina molti giovani che desiderano arruolarsi nell’esercito e intraprendere la carriera militare. Diventare soldato oggi è una scelta volontaria, in quanto non esiste più l’obbligo di leva. Si tratta di una strada che sottende il possesso di requisiti d’età e titoli di studio, oltre che una grande vocazione che si risolve nel patriottismo e nello spirito di servizio per la propria nazione. Tale strada prevede due modalità di accesso: il concorso pubblico e l’arruolamento.

I concorsi pubblici per diventare soldato vengono banditi con cadenza regolare dall’esercito e vengono resi noti sulla Gazzetta ufficiale e sul sito dell’esercito. Con tale tipo di selezione, che contempla un esame teorico e pratico, vengono scelti i volontari (uomini e donne) che desiderano avviarsi alla carriera militare come allievi delle scuole militari, marescialli, ufficiali di nomina diretta, ufficiali psicologi e altre cariche. A seconda del concorso per determinate cariche vengono specificati i requisiti circa l’età, il titolo di studio ed eventuale esperienza pregressa, esplicitati nei singoli bandi.

Con la modalità dell’arruolamento vengono reclutati coloro che intendono diventare soldati in qualità di volontari in ferma prefissata di un anno o di riservista. Anche i bandi di arruolamento vengono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’esercito. L’arruolamento dei soldati in ferma prefissata non prevede il superamento di prove d’esame, ma semplicemente l’accertamento del possesso di determinati requisiti, quali la cittadinanza italiana, un’età compresa tra i 18 e i 25 anni, l’idoneità attitudinale e psicofisica, l’idoneità a svolgere un’attività agonistica, una condotta incensurabile, un’altezza di almeno 161 centimetri per le donne e 165 per gli uomini, il diploma di istruzione secondaria di primo grado, l’esito negativo dei test mirati ad accertare l’abuso di alcool, sostanze stupefacenti e farmaci a uso non terapeutico. I riservisti sono invece arruolati tra gli ufficiali di complemento in congedo e tra i professionisti con specifiche conoscenze e competenze non reclutabili tra le Forze Armate, ma che servono ad esse.

Per quanto concerne la formazione per diventare soldato nelle Forze Armate è richiesta la frequenza delle scuole o dell’Accademia Militare di Modena. A seguito dello svolgimento di un biennio di scuola superiore è possibile iscriversi alle scuole militari completando in questa sede la scuola dell’obbligo. Le scuole militari italiane sono due, una a Milano e l’altra a Napoli, e consentono di diplomarsi in ambito classico e scientifico, anche con specializzazione in lingue. All’Accademia Militare di Modena è invece possibile accedere a seguito della maturità e del superamento positivo dei test previsti, su materie che spaziano dalla cultura generale alla biologia e alla fisica, e del colloquio attitudinale. Frequentando l’Accademia è possibile laurearsi in Scienze strategiche, in Medicina e Chirurgia, Veterinaria, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Tali titoli sono funzionali a diventare comandante.

Per ottenere ulteriori informazioni su come diventare soldato si consiglia di scaricare il manuale presente in formato pdf.


Richiedi Informazioni Gratuitamente: