Alzheimer: i primi segnali e come riconoscerli

7 Novembre, 2019 Off Di diventare.net

Come trattare questa malattia?




Purtroppo per il morbo di Alzheimer non esiste una cura definitiva. Al giorno d’oggi ci sono diverse terapie che ne possono rallentare l’avanzata e migliorare lo stile di vita del paziente, ma purtroppo il carattere degenerativo di questa malattia non lascia molto spazio alle cure presenti. La principale terapia, al giorno d’oggi, consiste principalmente in un adeguato supporto al paziente, facendolo sentire al sicuro e a proprio agio. Inoltre, è preferibile lasciare un malato di Alzheimer nella familiarità della propria casa il più a lungo possibile.

Pagine: 1 2 3